Migrazione verticale quotidiana

La migrazione verticale guotidiana (LMV)  è il movimento verticale dello zooplancton nell’oceano (o lago). Si spostano dagli strati superficiali caldi, che forniscono cibo abbondante, all’acqua più fredda e più profonda con la scarsa disponibilità di cibo.

Lo zooplancton rimane al di sotto della zona fotica durante il giorno, spostandosi verso la superficie dopo il tramonto e ritornando nelle profondità prima dell’alba.

Le fotorezioni di questi organismi diventano funzionalmente significative durante tali migrazioni, poiché si acconsente che la luce sia il fattore ambientale dominante che controlla il DVM.

Questa strategia è pensata principalmente come difesa anti-predatore (evitando di orientare visivamente i predatori). Tuttavia, recenti dimostrazioni che possono aiutare a ottimizzare il rapporto metabolico –  potrebbero ottenere vantaggi metabolici significativi se hanno iniziato a nutrirsi un paio d’ore prima del tramonto.

Polarpedia terms are created by EDU-ARCTIC Consortium, which holds responsibility for quality of translations in following languages: Polish, French, Danish, Norwegian, German, Russian, Italian, unless indicated otherwise. If you see an error - please contact us: edukacja@igf.edu.pl.
European Union flag This project (EDU-ARCTIC) has received funding from the European Union’s Horizon 2020 research and innovation programme under grant agreement No 710240. The content of the website is the sole responsibility of the Consortium and it does not represent the opinion of the European Commission, and the Commission is not responsible for any use that might be made of information contained.
Designed & hosted by American Systems Sp. z o.o.