Tempo meteorologico spaziale

Il tempo meteorologico spaziale  è una raccolta di processi fisici, che iniziano dal Sole e in definitiva influenzano le attività umane sulla Terra e nello spazio. La superficie del Sole sputa gas e particelle nello spazio. Questo flusso di particelle è noto come il vento solare. I fenomeni più significativi sono esplosioni improvvise di plasma e strutture di campo magnetico dall’atmosfera del sole chiamate espulsioni di massa coronale (CME) insieme a improvvisi esplosioni di radiazioni o eruzioni solari.

Quelle condizioni variabili sul sole e nello spazio possono influenzare le prestazioni della tecnologia che usiamo sulla Terra. Oltre a innescare splendide aurore, queste tempeste solari possono danneggiare i satelliti, interrompere le reti elettriche e i sistemi elettrici, interferire con i telefoni cellulari e altre comunicazioni e disturbare i movimenti degli animali. Possono persino minacciare gli astronauti e gli aerei ad alta quota con le loro radiazioni.
L’esempio più significativo registrato di tempo meteorologico spaziale dannoso è stato il cosiddetto “evento di Carrington” – una tempesta solare nel 1859, che ha causato la corona del Sole di espellere un massiccio rilascio di energia magnetica, noto come un espulsione di massa coronale, o CME. Ha illuminato il cielo notturno guidando alcune regioni montuose del Nord America per svegliarsi e iniziare la loro giornata, credendo che fosse mattina – nel cuore della notte.

Quando una raffica di particelle cariche entrò in collisione con il campo magnetico terrestre, i sistemi telegrafici che coprivano l’Europa e l’America del Nord scesero, dando scosse elettriche ai loro operatori umani e persino avviando incendi. Macchine che erano state disconnesse.

Polarpedia terms are created by EDU-ARCTIC Consortium, which holds responsibility for quality of translations in following languages: Polish, French, Danish, Norwegian, German, Russian, Italian, unless indicated otherwise. If you see an error - please contact us: edukacja@igf.edu.pl.
European Union flag This project (EDU-ARCTIC) has received funding from the European Union’s Horizon 2020 research and innovation programme under grant agreement No 710240. The content of the website is the sole responsibility of the Consortium and it does not represent the opinion of the European Commission, and the Commission is not responsible for any use that might be made of information contained.
Designed & hosted by American Systems Sp. z o.o.