Polarpedia has information categorized by main topics. Click on an icon below to view the available terms.

Metodo del radiocarbonio

Metodo di radiocarbono è un metodo per determinare l’età di certi oggettii archeologici di origine biologica fino a circa 50.000 anni. Il metodo sviluppato negli anni ’40.

È tipicamente usato per conchiglie, ossa, cuoio, pellicce, semi, legno ecc. Come parte dei processi naturali della Terra esistono 3 isotopi di carbonio: C-12, C-13 e C-14, di natura instabile. Il tempo di dimezzamento di C-14 è 5 730 anni. Questi isotopi sono rappresentano: C-12 – 98,89%, C-13-1,11% e C-14 – 0,00000000010%.

Il C-14 si forma continuamente nell’atmosfera superiore attraverso l’effetto del raggio cosmico, viene rapidamente ossidato a CO2 e entra nelle piante e negli animali attraverso la fotosintesi e la catena alimentare.

Durante la vita di un organismo, la quantità di carbonio radioattivo nei tessuti rimane stabile, poiché la perdita (attraverso il decadimento radioattivo) è equilibrata dal guadagno (attraverso l’assorbimento grazie alla fotosintesi o consumo). Non appena una pianta o un animale muore, cessano le funzioni metaboliche dell’assorbimento di carbonio. Non c’è alcuna ricostituzione di carbonio radioattivo, solo decadimento.

Guardando il rapporto tra carbon-12 e carbon-14 nel campione e confrontandolo con il rapporto in un organismo vivente, è possibile determinare in modo abbastanza preciso l’età di un oggetto.

Oltre ai vari pre-trattamenti, il campione deve essere bruciato e convertito in una forma adatta al contatore. Il campione deve essere distrutto per misurare il suo contenuto di C-14.

Quando vengono dati i risultati della determinazione dell’agio, BP indica “prima del presente” (before present), riferendosi ad una data di riferimento del 1950 (data della calibrazione). Si presume che la percentuale di C-14 atmosferica sia la stessa di oggi come nel 1950.

Polarpedia has information categorized by main topics. Click on an icon below to view the available terms.
Polarpedia terms are created by EDU-ARCTIC Consortium, which holds responsibility for quality of translations in following languages: Polish, French, Danish, Norwegian, German, Russian, Italian, unless indicated otherwise. If you see an error - please contact us: edukacja@igf.edu.pl.
European Union flag This project (EDU-ARCTIC) has received funding from the European Union’s Horizon 2020 research and innovation programme under grant agreement No 710240. The content of the website is the sole responsibility of the Consortium and it does not represent the opinion of the European Commission, and the Commission is not responsible for any use that might be made of information contained.
Designed & hosted by American Systems Sp. z o.o.