Consiglio artico

Forum intergovernativo che promuove la cooperazione, il coordinamento e l’interazione tra gli Stati Artici, con il coinvolgimento delle comunità indigene artiche e di altri abitanti su questioni comuni, in particolare questioni di sviluppo sostenibile e protezione ambientale nell’Artico.

È stato formalmente costituito nel 1996, co na firmazione di Dichiarazione di Ottawa. Solo gli stati con territorio nell’Artico possono essere membri del Consiglio Artico (Stati membri sono: Canada, Danimarca (incluse Groenlandia e Isole Faroe), Finlandia, Islanda, Norvegia, Federazione Russa, Svezia e Stati Uniti d’America).

Lo stato dell’osservatore nel Consiglio Artico è aperto agli stati non artici.

Tutti i progetti o le iniziative sono sponsorizzati da uno o più Stati Artici o altre entità.

Polarpedia terms are created by EDU-ARCTIC Consortium, which holds responsibility for quality of translations in following languages: Polish, French, Danish, Norwegian, German, Russian, Italian, unless indicated otherwise. If you see an error - please contact us: edukacja@igf.edu.pl.
European Union flag This project (EDU-ARCTIC) has received funding from the European Union’s Horizon 2020 research and innovation programme under grant agreement No 710240. The content of the website is the sole responsibility of the Consortium and it does not represent the opinion of the European Commission, and the Commission is not responsible for any use that might be made of information contained.
Designed & hosted by American Systems Sp. z o.o.